Trattamento dei bambini con la sindrome di William

I bambini con la sindrome di William tendono ad avere problemi di apprendimento. Questo potrebbe essere grave o lieve. I bambini sono lenti a parlare, camminare e anche prendere tempo per imparare ogni nuova abilità. Essi possono essere affetti da problemi di disturbo di apprendimento e potrebbe essere diagnosticato con ADHD. Sul lato buono i bambini con la sindrome di William potrebbero avere una buona memoria ed essere in grado di ricordare bene le cose. Possono anche leggere e parlare bene. Potenzia il tuo sistema immunitario provando Normalife.

Possibili sintomi della sindrome di Williams         

I bambini con la sindrome di William si lamentano di alcuni possibili sintomi. Potrebbero avere una colonna vertebrale curva, infezioni alle orecchie, ottenere una pubertà precoce o essere lungimiranti. I bambini potrebbero anche soffrire di problemi di ernia e rene, hanno una voce rauca, infezione delle vie urinarie e hanno un alto livello di calcio nel loro sangue.

Diagnosticare la sindrome di William

La sindrome di William viene di solito diagnosticata prima che il bambino abbia 4 anni. Il medico fa un esame e controlla l’anamnesi della famiglia. Il medico controlla anche le caratteristiche facciali del bambino per una fronte larga, un naso rovesciato e denti più piccoli. Il medico farà anche un elettrocardiogramma per verificare la presenza di eventuali problemi con il cuore. Viene effettuata un’ecografia renale e vescica per verificare se il bambino è affetto da infezioni urinarie. Un esame del sangue viene fatto anche per verificare se il bambino ha qualche gene mancante. Alla maggior parte dei bambini che hanno la sindrome di William mancherà il gene ELN. I problemi e i sintomi della sindrome di William potrebbero svilupparsi con il tempo e questo è il motivo per cui il medico può chiamare il bambino per esami regolari.

Trattamento per la sindrome di William

Molti medici saranno coinvolti per prendersi cura di tuo figlio che soffre della sindrome di William. Dovrai incontrare un cardiologo per controllare il cuore del tuo bambino, un endocrinologo per verificare la presenza di eventuali problemi ormonali e un gastroentologist per verificare la presenza di eventuali problemi gastrointestinali nel bambino. Oltre a questo dovrai anche consultare uno psicologo, un oftalmologo, un terapeuta occupazionale e un fisioterapista. Il vostro bambino potrebbe anche dover visitare il medico per problemi di linguaggio e di parola.

Il bambino potrebbe aver bisogno di trattamenti come avere una dieta povera di vitamina D e calcio per abbassare i livelli di calcio in questo sangue. Gli saranno somministrati farmaci per abbassare i livelli di pressione sanguigna. Ci sarà un’istruzione speciale per questi bambini per aiutarli con la loro lingua. Potrebbe essere necessario un intervento chirurgico per risolvere il cuore e i problemi dei vasi sanguigni.

Vivere con la condizione

Incontra un consigliere genetico che ti farà sapere se la tua famiglia è a rischio o meno di dare alla luce un bambino con la sindrome di William. Non esiste una cura per la sindrome di William, ma ci sono trattamenti per alleviare i sintomi e aiutare con i problemi di apprendimento. I bambini potrebbero mostrare vari sintomi e mentre si può condurre una vita normale ci potrebbe essere un altro che sta soffrendo di alcune complicazioni di salute importanti a causa della sindrome di William.